Cerca

Le Frittelle di Panettone di Sandra e Ilaria Lovise

 

La ricetta di oggi è "firmata" da Sandra Lovise, una “istituzione” visto la sua costante presenza da decenni ai fornelli della Trattoria Lovise di Costabissara (Vi). 

 

Queste Frittelle sono sì realizzate con una ricetta della tradizione tipica di Carnevale, ma con un occhio innovativo perché l’impasto è a base di Panettone Classico Loison.

 

A questo dolce Ilaria Lovise, figlia di Sandra, suggerisce l'accostamento con una bollicina del territorio, per lei lo spumante metodo Classico  Gambellara Recioto della Cantina Virgilio Vignato.

 

Per questo dolce puoi leggere le istruzioni riportate di seguito oppure seguire la video-ricetta dove Sandra  prepara le sue Frittelle di Panettone.

 

Ricordati inoltre di iscriverti al nostro Canale YouTube: sarai aggiornato con nuove video-ricette degli Amici Loison!

 

☞ Il Video

 

 

 

♨︎ La ricetta

 

Ingredienti

 

250 g di Panettone Classico Loison

500 ml latte

4 uova

1 bustina di lievito

il succo di un’arancia

3 cucchiai di zucchero

sale e farina q.b

Olio di girasole sufficiente per riempire un padella dai bordi alti

 

 

Procedimento

 

Tagliare a pezzetti il panettone e versarci il latte, mescolare e schiacciare con l'aiuto di un cucchiaio, fino a completo assorbimento (strizzare per togliere l'eventuale latte in eccesso). Questo formerà il primo impasto.

 

Mescolare le uova con 3 cucchiai di zucchero, aggiungere un pizzico di sale, il succo d'arancia, l'impasto di panettone, unire la farina necessaria per raggiungere una consistenza cremosa ma un po' consistente; infine aggiungere il lievito.

Lasciar riposare 20 minuti.

Quando l’olio è pronto*, con l'aiuto di due cucchiai formare delle palline da far scivolare e attendere finché non raggiungono un bel colore ambrato.

Togliere dall'olio con l'aiuto di una schiumarola e far asciugare le frittelle per qualche minuto su carta assorbente. Al termine spolverare con zucchero, e gustatele finché sono calde.

Parola di Sandra e Ilaria Lovise!

 

*Per sapere se l'olio ha raggiunto la temperatura ottimale per la frittura immergete un paio di stuzzicadenti in legno; se si formeranno intorno tante bollicine l'olio sarà pronto.

 

 

★ La Gallery

torna indietro