Cerca

Gelateria Ciokkolatte: gusti innovativi con le delizie Loison

Che la gelateria Ciokkolatte fosse innamorata del territorio berico e del Panettone Loison ne avevamo parlato su  Press Loison, tre anni fa, quando i gelatieri Lorenzo, Guido ed Alessandro vennero in visita presso il piccolo laboratorio artigiano di Costabissara, per conoscere più da vicino non solo il prezioso panettone artigianale, ma soprattutto Dario Loison e la sua lungimirante esperienza pasticcera, trasversale anche nel mondo del gelato

 

 

 

Da alcuni anni, la Gelateria Ciokkolatte, forte dell’artigianalità del suo gelato, ha conquistato riconoscimenti importanti tra cui il premio 2015 del Gastronauta come Migliore Gelateria dell’Anno e il primo posto nazionale nella categoria “Dolci e Gelati” .

 

Senza esaltarsi ma, anzi, con in testa un grande sogno, Ciokkolatte ha triplicato il proprio impegno: alla sede principale di piazza dei Signori in Padova e alla filiale a Mestrino, s'è unita un’altra nel cuore storico di Vicenza, in Corso Fogazzaro. Oltre ai gusti tradizionali, stagione dopo stagione, Ciokkolatte propone gusti nuovi, sempre contestualizzati e motivati. Ad esempio a Vicenza si può gustare la Crema del Palladio, crema all’uovo con fichi secchi a bagno nel moscato passito, cannella e noci; ingredienti collocati storicamente ai tempi del celebre architetto.

 

La ricerca di nuovi gusti e idee continua senza sosta: “Siamo sempre stati affascinati dal portale Insolito Panettone - raccontano Guido e Lorenzo - dove molti Chef propongono idee innovative in cui il Panettone è l'ingrediente principe di ricette dolci e salate. Un giorno inviammo a Dario Loison una foto con una nostra preparazione, il gelato alla ricotta e Panettone Albicocca e Zenzero: subito ci chiamò perché l'idea gli piacque e ci chiese se avevamo altre proposte originali per nuove creazioni.
Ci trovammo così a parlarne tutti insieme con un buon calice di vino in mano, avvolti in quell’atmosfera intima e creativa che può elargire una compagnia sincera e stimolante. Nacquero così il Panciolo, il primo ghiacciolo al panettone, frutto di una visione fulminea di Guido per utilizzare un modo diverso lo sbriciolato di Panettone, e il gelato Zabaione Vicentino. Quest'ultima idea
- spiegano - è partita dalla ricerca di un gusto che narrasse le bellezze della terra berica realizzato con il vino bianco passito IGT Dulcis della Cantina Cavazza di Montebello Vicentino e impreziositi con i Biscottini Maranei, ricchi di Farina di Mais Marano”.

 

 

Per noi i fornitori sono prima di tutti amici - concludono gli amici di Ciokkolatte -. Li scegliamo in relazione al feeling che sentiamo, e con Dario Loison è stata subito una grande intesa perché abbiamo in comune l'amore per il gusto classico, la voglia di sperimentare con nuove idee, e la nostra anima, l'ingrediente che rende unici i nostri prodotti”. 

torna indietro