Ratatouille > Approfondimenti

I Magnifici 7

27 Novembre 2018

 

Una grande lezione di vita, di professionalità, di generosità, quella di Dario Loison. Una serata dialogo con un pubblico attento che ha sentito raccontare in diretta una bella storia di quel nordest che fa la differenza. Per qualità del prodotto, per originalità nel saperlo proporre e far apprezzare, per la conseguente conquista di mercati stranieri dove “il made in Italy” fa veramente la differenza, anche per il ritorno economico delle trenta famiglie che ogni giorno condividono la mission del primo di loro ad essere in trincea, sempre, con fantasia, tenacia, una visione che sa guardare – concretamente – lontano. 

 

Una grande lezione di vita di un signore che, quando aveva 17 anni, se ne è andato con la valigia in mano, nel periodo estivo, per andare a lavorare a Londra per impararne la lingua. Che poi, pur con l’attività familiare che poteva essere un punto sicuro, anche se statico, ha affrontato da solo nuove avventure, lavorando sui mercati esteri per un’azienda conciaria del paese. E lì, vedendo come funziona il mondo, lontano dalle sicurezze della “parrocchietta” locale, ha capito che la nostra originalità, il valore aggiunto di essere italiani (senza paraocchi) poteva aprire nuovi e solidi orizzonti. Scommessa vinta. 

 

Un plauso alla cucina di Luca e Mirco Barbesin che ha saputo divertire i presenti con gli abbinamenti insoliti del panettone protagonista.

 

Giancarlo Saran

 

 

 

 

Photo reportage Renato Vettorato

 

 

torna indietro