Ritratti > Ambasciatori

Andrea Tosolini - Fruit of the Boot: Golosita' Loison dallo Stivale alla Florida

10 Giugno 2015

Andrea Tosolini ha fatto conoscere in Florida, ma anche fuori dai suoi confini, l'eccellenza dei sapori italiani grazia alla sua attività di import "Fruit of the Boot". Il gusto più richiesto è sicuramente il Panettone Loison al Marron Glacé e il Packaging è una grande attrattativa che conquista il gusto americano

 

Laureato in Lingua e letteratura russa a Ca’ Foscari, Andrea Tosolini ha un background nel commercio estero presso un’azienda vicentina dove qualche anno fa incontrò Dario Loison.

“Sono circa 25 anni che conosco Dario, un quarto di secolo… non proprio ieri - racconta Andrea -. Dopo un’esperienza professionale di 5 anni a Vicenza sono passato dall’Est all’Ovest: ho avuto, infatti, l’opportunità di un master negli Usa a Gainesville in Florida e lì mi sono fermato perché ho incontrato quella che poi è diventata mia moglie. Proprio in quel periodo ho iniziato la mia attività di Import di specialità alimentari italiane ed è stata una ghiotta occasione per rimettermi in contatto con Dario: era l’anno 1998”.

 

Che prodotti tratta la sua attività?
Fruit of the Boot si concentra in prodotti artigianali di nicchia: aceto balsamico “vero”, pasta artigianale, caffè, olio extra vergine di oliva di quello buono e i prodotti Loison. I miei clienti, la maggior parte in Florida, sono negozi rinomati che vendono specialità enogastronomiche di prestigio; il mio è un lavoro di qualità, non di quantità”.

 

Persone chiavi come lei sono riconosciute come Ambasciatori del Gusto Loison…
“Quando ho sentito per la prima volta da Dario l’idea degli Ambasciatori Loison io personalmente mi sentivo già in questi panni: oltre all’onore di farne parte, per me è un grande piacere poter trasmettere l’orgoglio enogastronomico italiano. Con il Panettone Loison si rappresenta il meglio dell’Italia, l’eccellenza di una tradizione artigianale che dura da oltre 70 anni, che ho appreso molto bene perché conosco i genitori di Dario e tutta la sua famiglia: ogni volta che vengo in Italia Dario mi travolge di novità e storie nuove”.


Qual è il gusto più richiesto negli Stati Uniti?
Sicuramente il Panettone al Marron Glacé è di grandissimo successo: è speciale tra i pezzetti nell’impasto e la ghiotta crema di cui è farcito. Anche quello al mandarino è molto richiesto per la sua intensa fragranza mediterranea e poi quello all’amarena. Ecco, quelli farciti alla frutta sono tra i più graditi”.


Cosa piace di più il prodotto o il packaging?
“L’uno è una conseguenza dell’altro: gli americani sono attratti prima di tutto dal packaging e poi dal prodotto. Vendere un panettone così bello e così buono è una cosa meravigliosa, e quando organizzo un evento o vado dai miei clienti con i prodotti Loison sono contentissimo perché faccio sempre una gran bella figura”. 

 

C’è un ricordo, un episodio che ricorda con piacere a proposito di Loison?
"Sì, quando organizzo eventi Loison fuori dai circuiti delle grandi città, soprattuto nelle province, tanti americani e anche tanti italiani non hanno mai provato il vero panettone artigianale: magari memori di uno mediocre o industriale, sono stupiti da quanto sia buono, soffice, profumato e mi chiedono “Ma questo è il Panettone italiano?”. Ecco questa è la più grande soddisfazione, poter offrire il vero sapore dell’Italia”.

torna indietro