Ritratti > Associazioni

Associazioni

27 Agosto 2014

 

SlowFood

 

Dario Loison già nei primi anni Duemila intuì come l'unicità di un ingrediente potesse essere un valore aggiunto per contribuire all'eccellenza di un dolce: i Presìdi Slow Food. Da allora i Panettoni e le Colombe Loison possono vantare oltre a ingredienti eccellenti come come burro, panna e latte freschissimi, anche i presidi Slow Food utilizzati in esclusiva  come la Vaniglia Mananara del Madagascar, il Chinotto di Savona, il Mandarino Tardivo di Ciaculli, il Pistacchio di Bronte.

 

Con le sezioni Vicentine sono state organizzate numerosissime serate di degustazione e abbinamento; allo stesso tempo Slowfood ricambia l'opsitalità invitando Loison a partecipare a manifestazioni locali come rappresentante del dolce gusto, non mancando mai l'appuntamento con i più importanti saloni dell'enogastronomia italiana e internazionale: uno per tutti il Salone del Gusto

 

 

ANAG

 

Con i distillati Dario Loison ha un rapporto di curiosità: per lui gli aromi che sprigionano sono una fonte di profumi da intensificare e valorizzare. Non a caso dal 2005 Loison ha cominciato a realizzare per Poli il Grappolone, un magnifico Panettone di pasticceria farcito con uvetta e crema alla Grappa di Moscato: un connubio unico ed esclusivo, dal sapore intenso, ma allo stesso tempo fine e delicato.

 

Da questo aromatico interesse ecco che la Loison ha ospitato in più occasioni l'ANAG, Assoggiatori Grappe e Acquaviti: nato nel 1886 grazie anche alla volontà di Paolo Brunello, dell’omonima distilleria di Montegalda, l'Assoziazione difende e valorizza una tradizione unica e inimitabile come la Grappa, organizzando corsi per diventare assaggiatori di distillati italiani.

 

La sede di Vicenza da diversi anni organizza incontri e appuntamenti e dando il patrocinio a serate dedicate alla grappa. Da ricordare l'ultima in casa Loison: Dolcezze Loison e Profumi di Grappa: una serata di Spirito con l'Anag all'insegna del “Buono e Italiano”